OnePlus prepara un OnePlus 9E con display 90 Hz e Snapdragon 690

Secondo una perdita, OnePlus sta preparando una versione più economica di OnePlus 9 e 9 Pro chiamata OnePlus 9E. La scheda tecnica, meno premium, la avvicina ad alcuni OnePlus North. Sono inoltre disponibili informazioni su OnePlus 9.

Credits: Unsplash

OnePlus si prepara a lanciare quest’anno non due ma tre OnePlus 9: accanto a OnePlus 9 e 9 Pro, le caratteristiche di OnePlus 9E sono appena enni questo mercoledì 24 febbraio 2021. Secondo Techmaniacs, un blog con sede in Grecia, OnePlus 9E porterà uno schermo FHD da 6,5″ (2.400 x 1.080) con una frequenza di aggiornamento di 90 Hz. Ha anche, vi è stato detto, uno Snapdragon 690, un chip di fascia media abbastanza potente.

Questo chip inciso da 8 nm è dotato dell’ultimo modem Qualcomm Snapdragon X51 5G, il tutto con 8 GB di RAM e 128 GB di stocling interno. Supporta anche sensori fotografici ad altissima definizione. In particolare, lo smartphone dovrebbe portare un sensore principale da 64 megapixel con un sensore ultra grandangolare da 8 megapixelnello stesso modulo.

Le notizie di OnePlus 9E sono 000 grazie alle perdite

Per quanto riguarda l’energia, dovremmo avere una generosa batteria di 5000 mAh che dovrebbe renderla un riferimento in termini di autonomia. Lo smartphone deve essere compatibile con un sistema di ricarica rapida non specificato. Dato il posizionamento, sarebbe sorprendente se questo smartphone offre la ricarica wireless – un componente ritenuto inutile e troppo costoso su questo tipo di gamma da OnePlus.

Tutti e tre i modelli dovrebbero essere lanciati alla fine dello stesso evento a marzo. Come puoi vedere dalla scheda tecnica di OnePlus 9E, seconfermata, il dispositivo è più vicino al Mid-Range OnePlus North. Ma queste non sono le uniche informazioni prese in considerazione dai techmaniaci. Uno screenshot dello screenshot dello smartphone conferma alcune delle caratteristiche tecniche di OnePlus 9 (modello le2113).

Quindi OnePlus 9 porterà uno Snapdragon 888 con 8GB di RAM e 128GB di spazio di archiviazione. Per quanto riguarda i sensori fotografici, ci sarà una tripla disposizione per il sensore principale (48-50-2 MP). Lo schermo “Fluid AMOLED” di 6,55″ offrirà la frequenza di aggiornamento di 120 Hz. Lo smartphone sarà disponibile non appena la scatola sarà rilasciata su Android 11.

Fonte: Techmaniacs