Xiaomi immagina le cuffie da conservare direttamente nello smartphone

Xiaomi ha depositato un nuovo brevetto con un concetto molto interessante. Il produttore immagina cuffie wireless da memorizzare direttamente nel corpo dello smartphone. Il sito olandese LetsGoDigital offre un concetto che ci presenta l’idea in termini concreti.

Xiaomi è un’azienda che spumeggia con idee e mostra loro nei numerosi brevetti che file. Quello di oggi è interessante. Consiste nel memorizzare le cuffie wireless direttamente nel corpo di uno smartphone. Questi elementi, come gli AirPods di Apple o i futuri Bud di Samsung, sono piccoli. Per non perderli, devi conservarli in un caso dedicato, che non è grande. Xiaomi ha avuto l’idea di fondere questo caso con uno smartphone. LetsGoDigital, che ha individuato il brevetto depositato il 24 luglio nei Paesi Bassi, ha deciso di metterlo in pratica nei rendering 3D. L’idea sembra audace e intelligente, ma suggerisce anche alcune concessioni a livello terminale.

L’idea sarebbe quella di memorizzare le cuffie nello smartphone nello stesso modo in cui uno stilo è memorizzato in una Nota Galaxy. Una piccola apertura permette di incunearsi l’asta cilindrica quando non è in uso. La testa delle cuffie sarebbe girendo per essere facilmente posizionato. Quindi non devi togliere il caso quando vuoi metterli via.

Tuttavia, ci sono diversi difetti a questa idea. Il primo è che lo smartphone potrebbe essere solo certificato IP68. Inoltre, ci possono essere problemi di igiene spostando queste cuffie dall’orecchio allo smartphone e viceversa. Ultimo punto, il terminale dovrà essere un certo spessore per ospitare gli oggetti.

Xiaomi, la fabbrica di idee

LetsGoDigital ha anche utilizzato i dati di altri brevetti Xiaomi per creare il suo concetto, come il fatto che la fotocamera anteriore è posizionata direttamente sotto lo schermo, il che si traduce in assenza di tacche sulla facciata.

Questo è solo un brevetto e tale prodotto potrebbe non essere sul mercato. Tuttavia, egli indica ancora che Xiaomi sta prendendo in considerazione questa pista per uno dei suoi terminali futuri. Altre idee interessanti sono state depositate dal marchio, tra cui una con un sensore fotografico rotante.

Xiaomi può anche implementare i suoi concetti originali, come nel caso del Mi Mix Alpha, un prototipo di smartphone dotato di uno schermo che copre entrambi i lati.