LG Signature Edition 2018: uno smartphone di lusso con un prezzo astronomico di 1500 €, a malapena!

LG ha appena svelato l’LG Signature Edition, un nuovo smartphone di lusso riservato al segmento di fascia molto alta. Più costoso dell’iPhone X o del Galaxy S9 di Samsung, questo nuovo LG premium è coperto da una custodia realizzata con materiali nobili e beneficia di una solida scheda tecnica.

Degno successore della LG Signature Edition rilasciata nel 2017, questa seconda versione è sublimata con un retro realizzato inlega di ceramica e zirconio,un doppio sensore fotografico posteriore e un design di fascia alta. Come l’anno scorso, LG consente agli acquirenti di personalizzare i loro preziosi incidendo il loro nome sul retro dello smartphone.

LG Signature Edition 2018: uno smartphone di fascia alta al prezzo di €1530!

Dal punto di vista tecnico, il terminale è dotato di uno schermo OLED da 6 pollici con un rapporto 18:9 con una risoluzione di 2880 x 1440 pixel. Per proteggerlo, lo schermo è coperto da una protezione Corning Gorilla Glass 5. Questa protezione si trova sulla maggior parte degli smartphone attuali.

LG Signature Edition 2018 si basa su un SoC Qualcomm Snapdragon 845,come la maggior parte dei dispositivi Android di fascia alta, 6 GB di RAM e una batteria da 3300 mAh. Il dispositivo è dotato di 256GB di memoria interna, espandibile fino a 2TB grazie ad una scheda Micro SD. Lo smartphone esegue Android Oreo 8.0 e sfrutta l’overlay domestico LG UX,progettato dal produttore coreano. Compatibile con la ricarica wireless, lo smartphone beneficia anche della ricarica rapida Quick Charge 3.0.

L’LG Signature Edition 2018 è commercializzato ad un prezzo di 1.999.800 won, ovvero circa 1530 euro. Riservato al mercato coreano, lo smartphone sarà disponibile dal 13 agosto ed è già disponibile per il pre-ordine. Per far passare la pillola, LG offre un paio di cuffie Beoplay H9i di Bang & Olufsen direttamente nella confezione. Per saperne di più, vi invitiamo a scoprire un video realizzato dal canale Youtube PhoneTech qui sotto: